Il Milleproroghe approvato alla camera con la fiducia. Si ritorna al Senato

Il Milleproroghe ha ottenuto la fiducia alla Camera è stato approvato con 285 voti a favore, 106 contrari e 4 astenuti. Si tratta della prima fiducia ottenuta dal governo Conte, che registra 21 voti in meno rispetto allo scorso 6 giugno, quando il premier si presentò in aula a Montecitorio per la prima volta, in occasione del varo del suo esecutivo.

Confermate le scadenze approvate dal Senato: 1 gennaio 2019 per la ricetta elettronica e tracciabilità dei medicinali veterinari e 31 agosto 2019 per le IAS.

Ora il provvedimento torna al Senato per la terza lettura. E, visti i tempi stretti, è probabile che anche a Palazzo Madama il governo ricorra alla fiducia.

 

Ultime News