Gli Italiani e la sicurezza alimentare – Risultati indagine Doxa

Si è tenuta nei giorni scorsi a Nizza la Conferenza della Global Food Safety Initiative – GFSI, che riunisce i principali attori del settore alimentare allo scopo di favorire il continuo miglioramenti dei sistemi a garanzia della sicurezza alimentare in tutto il mondo.

La GFSI è composta da esperti di sicurezza alimentare facenti parti di aziende leader a livello mondiale in materia di vendita al dettaglio, produzione, servizi di ristorazione, governi , università e fornitori di servizi per l’industria alimentare globale, ed è alimentato dal Consumer Goods Forum (CGF), una rete industriale globale che lavora per supportare Better Lives Through Better Business.

Durante la Conferenza è stato presentato il risultato di una indagine sulla sicurezza alimentare, condotta da Doxa per conto di Rentokil Initial, una azienda leader nel Pest Control e nei servizi per l’igiene, e partner tecnico del GFSI.

Dall’indagine è emerso che gli italiani sono molto attenti agli aspetti di igiene e sicurezza degli alimenti, tanto che 6 persone su 10 associano il binomio igiene-salute proprio alla ‘cura e sicurezza degli ambienti e degli alimenti’ intesa come assenza di malattie/infezioni e contaminazioni/intossicazioni. L’87% degli intervistati ha paura delle possibili trasmissioni di malattie/infezioni, e il 41% ritiene che l’igiene degli alimenti significhi assenza di infestanti.

La sensibilità su questi argomenti si manifesta non solo nell’ attenzione per la provenienza e la freschezza dei cibi, ma anche e soprattutto quando ci si trova fuori casa e diverse variabili possono influenzare la salubrità degli alimenti.

GFSI

 

Ultime News