La nuova agricoltura sostenibile: l’innovazione a sostegno del settore agricolo

Si è tenuto ieri, presso la Sala Capitolare del Senato della Repubblica,  la presentazione  dello studio  “L’innovazione a sostegno del settore agricolo, per la sostenibilità sociale, ambientale ed economica” a cura del Gruppo Nomisma   che raccoglie e diffonde dati e informazioni aggiornati sull’innovazione in agricoltura con l’obiettivo di aumentare il livello di conoscenza e la corretta interpretazione dei fenomeni innovativi nel settore primario italiano.

L’evento è stato organizzato dall’Associazione Luca Coscioni, che ha aperto il meeting con l’Avv. Filomena Gallo e il tesoriere Marco Cappato, in collaborazione con la piattaforma europea Science for Democracy, che ha invece concluso il meeting ad opera del Coordinatore Marco Perduca, con il sostegno incondizionato di EuropaBio.

Dalla presentazione dei dati dello studio, eseguita da Stefano Baldi, project manager della Nomisma, si è aperto un dibattito sulle  criticità e prospettive di un settore molto importante per l’economia italiana che necessita di una costante, se non crescente, attenzione istituzionale in termini normativi e di investimenti – oltre che di ricerca scientifica.

Al dibattito, moderato dalla giornalista scientifica Anna Meldolesi, hanno partecipato personalità come il Prof. Gianfranco Frisio, docente di Estimo ed economia rurale dell’Università degli Studi di Milano, la Dr.ssa Deborah Piovan, di Confagricoltura Veneto e rappresentante della piattaforma Cibo per la mente, il Dr. Roberto Defez, del CNR di Napoli, e la Dr.ssa Vittoria Brambilla, ricercatrice di biotecnologie dell’Università degli studi di Milano.

L’evento è stato trasmesso in diretta su facebook ed è visibile qui.

 

 

 

 

 

 

 

Ultime News