MSD Animal Health lancia la Farmacia Petferenziale a Cosmofarma

Il comparto dei prodotti veterinari – medicinali e non – rappresenta oggi uno dei pochi segmenti del mercato della farmacia che cresce a un ritmo stabilmente positivo. Lo confermano i dati di Iqvia: nel 2018 il giro d’affari del pet sfiora i 340 milioni di euro, in crescita del 6,8% rispetto all’anno precedente. Ed è l’incremento più forte tra i panieri che compongono l’area “non rimborsata” della farmacia: i segmenti Otc (farmaci senza ricetta e integratori) e personale care (igiene e beauty) salgono rispettivamente del 3,9 e dello 0,7%, la patient care (presidi e dispositivi) arretra dell’1,8%, i nutrizionali (alimenti speciali e dietetici) calano dello 0,9%.

La farmacia – è il messaggio che arriva da queste cifre – si afferma progressivamente come il luogo del consiglio e della cura anche per gli amici a quattro zampe e i loro padroni. Attenzione però: il farmacista titolare deve anche avere l’accortezza di posizionarsi in modo distintivo rispetto alle catene di pet-store e la scelta davvero vincente è quella di spostare la partita sul suo terreno elettivo, il farmaco (veterinario, in questo caso). E’ l’idea di fondo dalla quale si sviluppa il progetto di Msd Animal Health della Farmacia Petferenziale, una farmacia cioè che ai padroni di pet vuole proporsi nello stesso ruolo consulenziale che già recita sul versante del medicinale per uso umano, in stretta collaborazione – anzi, in una vera e propria alleanza – con i medici veterinari.

Di questo progetto e dei suoi contenuti, a partire dalla formazione e dal supporto di cui beneficeranno  alle farmacie aderenti, si parlerà nel convegno che Msd Animal Health organizza nella cornice di Cosmofarma 2019: in programma sabato 13 aprile, dalle 12.30, nella Farma Room del padiglione 36, l’evento proporrà alla platea dei farmacisti quattro diversi momenti di approfondimento, per un’esplorazione a tutto tondo delle tematiche che caratterizzano l’attualità del comparto vet.

Aprirà i lavori Filippo Boschetti, direttore di Iqvia, che offrirà una panoramica dettagliata di numeri e tendenze del mercato pet (nell’apertura di questo articolo è già stato fornito un primo “assaggio”).  Seguirà l’intervento di Paolo Sani, amministratore delegato di Msd Animal Health, che illustrerà i punti chiave del progetto Farmacia PetFerenziale e la forte enfasi sulla professione che lo caratterizza. A ruota, riflettori puntati su una case history di collaborazione virtuosa tra farmacista del territorio e medico veterinario, raccontata in prima persona dai professionisti che l’hanno cementata pezzo dopo pezzo.

Chiuderà una tavola rotonda sull’ultima grande novità del settore, la ricetta elettronica veterinaria: Marco Melosi, presidente dell’Anmvi (Associazione nazionale medici veterinari), Annarosa Racca e Giampiero Toselli, rispettivamente presidente e segretario di Federfarma Lombardia, si confronteranno su potenzialità future e problemi presenti della rev. E con Antonio Vitali, della direzione generale Sanità-Unità organizzativa veterinaria di Regione Lombardia, parleranno del progetto cui sta lavorando l’Assessorato per far passare la rev dal Siss in modo da snellire il lavoro di veterinari e farmacisti.

(fonte Pharmacyscanner)

Ultime News