E-Fatture – scelta consultazione prorogata al 29 febbraio 201

Con Provvedimento n. 1427541 del 17 dicembre 2019 è stato modificato il Provvedimento n. 89757 del 30 aprile 2018 e ss.mm.ii., al punto 8-ter “Consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche o dei loro duplicati informatici nel periodo transitorio“, ampliando il periodo transitorio e prevedendo la possibilità di effettuare l’adesione al servizio di consultazione fino al 29 febbraio 2020 (in precedenza al 20 dicembre 2019).

Altri due mesi per aderire al servizio di consultazione delle e-fatture, disponibile sul portale Fatture e corrispettivi resisi necessari per completare gli interventi necessari al recepimento del DL 124 del 2019, che all’art. 14 ha previsto nuovi termini per la memorizzazione delle fatture elettroniche, ha disposto un ampliamento dell’utilizzo delle informazioni contenute nelle stesse da parte della Guardia di Finanza e dell’Agenzia delle Entrate, e che richiedere di definire con l’Autorità Garante per la protezione dei dati personali delle “misure di garanzia a tutela dei diritti e delle libertà degli interessati”. Non da ultimo, in considerazione anche delle tempistiche necessarie alla conversione in legge del DL stesso.

Gli operatori Iva possono accedere alla funzionalità tramite il portale Fatture e corrispettivi, anche attraverso un intermediario appositamente delegato al servizio di consultazione; i consumatori finali, invece, attraverso Fisconline.

Comunicato Stampa Agenzia Entrate

Provvedimento 738239/2019

 

Ultime News