Ema pubblica le sospette reazioni avverse dei medicinali veterinari

Pubbliche le segnalazioni tramesse a Eudravigilance Veterinary (EVVet). I cittadini potranno consultarle sul sito www.adrreports.eu   la Banca dati europea delle segnalazioni di sospette reazioni avverse ai farmaci, per un totale di circa 250 medicinali veterinari autorizzati nell’Unione Europea.

Avvertenze di consultazione– La novità è stata annunciata dall’Agenzia Europea dei Medicinali (EMA) con alcune importanti avvertenze di consultazione:
– le informazioni riguardano i sospetti effetti indesiderati, cioe’ eventi medici osservati in seguito all’uso di un medicinale, che tuttavia non sono necessariamente correlati o provocati dal medicinale.
– le informazioni concernenti i sospetti effetti indesiderati non devono essere interpretate nel senso che il medicinale o il principio attivo sono effettivamente causa dell’effetto osservato o che il loro uso non è sicuro. Solo una valutazione dettagliata e un esame scientifico approfonditi di tutti i dati disponibili consentono di trarre conclusioni fondate sui benefici e sui rischi di un medicinale.
– le informazioni non sono sufficienti per l’adozione di decisioni consapevoli che devono essere sempre assunte leggendo accuratamente il foglietto illustrativo del prodotto in questione e acquisendo il parere del Medico Veterinario

L’Agenzia europea per i medicinali pubblica questi dati in modo tale che le parti interessate, compreso il pubblico in generale, abbiano accesso alle informazioni utilizzate dalle autorità europee di regolamentazione per riesaminare la sicurezza di un medicinale o di un principio attivo. La trasparenza è un principio guida fondamentale dell’Agenzia.

Criteri di ricerca nel database- Accedendo al sito Web, è possibile effettuare ricerche nei report Web sugli eventi avversi in base al nome del prodotto (per i medicinali veterinari autorizzati a livello centrale) o alla sostanza attiva. I dati possono essere filtrati in base a diverse categorie come specie, razza, origine geografica e gruppo di reazione. È anche possibile visualizzare un elenco dettagliato dei singoli casi riportati per ciascun medicinale o sostanza.

Tutti possono segnalare– Le segnalazioni provengono direttamente da EVVet, uno degli strumenti a disposizione degli enti preposti al monitoraggio del rapporto rischio- beneficio di ogni medicinale ad uso veterinario immesso in commercio. Ma anche i cittadini possono inviare le proprie (Come segnalare un effetto indesiderato). La segnalazione degli effetti indesiderati viene solitamente effettuata dagli operatori sanitari, a cui l’EMA raccomanda di rivolgersi.

“Sempre più spesso tuttavia i pazienti possono segnalare direttamente i sospetti effetti indesiderati utilizzando vari mezzi tra cui appositi moduli di segnalazione online pubblicati dalle autorità nazionali di regolamentazione dei medicinali o il telefono”.  In caso di insorgenza o di sospetta insorgenza di un effetto indesiderato – spiega l’EMA- “è opportuno consultare un operatore sanitario”. L’Agenzia europea per i medicinali, invece, “non può accettare segnalazioni di effetti indesiderati da parte di pazienti o consumatori”.

Online access to suspected side-effect reports

 

(fonte ANMVIOGGI)

Ultime News