Farmaci veterinari, certificati NBF validi per tutto il 2021

Prorogata la validità, per tutto il 2021, dei certificati di conformità alle Norme di Buona Fabbricazione ((NBF). Validi sia quelli già scaduti che in scadenza.
L’Ufficio 5 ( Medicinali Veterinari) della Direzione Generale della Sanità Animale e dei Farmaci Veterinari (DGSAF) rende nota la proroga automatica – fino al 31 dicembre 2021- di tutti i certificati NBF di sostanze attive e/o prodotti medicinali, già scaduti nel 2020 o in scadenza quest’anno. La proroga della loro validità, spiega una nota sul sito- è dovuta al perdurare dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 e alle derivanti restrizioni alla normale attività ispettiva.

I Certificati NBF sono validi  senza necessità di emissione di nuovi certificati aggiornati, salvo diversa valutazione da parte del competente ufficio ministeriale.

La proroga risponde all’esigenza di assicurare il mantenimento della fornitura di medicinali e sostanze farmacologicamente attive ad uso veterinario nella catena distributiva, in accordo a quanto deciso nelle competenti sedi europee. Il Ministero della Salute (Ufficio 5) continuerà a monitorare la conformità alle norme di buona fabbricazione delle officine di propria competenza.

Relativamente alle domande di nuove attivazioni e alle domande di modifica che necessariamente prevedono una valutazione approfondita (es. attivazione di nuovi reparti o introduzione di nuove forme farmaceutiche), l’Ufficio 5 si riserva di effettuare una valutazione “caso per caso”, eventualmente considerando strumenti di “valutazione a distanza”.

Impatto della situazione epidemica dovuta al contagio da SARS-CoV-2 sulle attività di competenza dell’Ufficio 5 DGSAF

(fonte ANMVIOGGI)

Ultime News