Benessere animale, consultazione per superare le carenze

Benessere animale, consultazione per superare le carenze

La Commissione Europea apre una consultazione pubblica sul benessere animale. Stella Kyriakides: “Chiediamo opinioni ed esperienze sulle regole attuali e su come potrebbero essere migliorate”.

Annunciata da un tweet del Commissario Europeo alla Salute, si apre oggi una consultazione europea sull’aggiornamento della legislazione unionale in materia di benessere animale.

“I nostri cittadini si prendono cura degli animali e vogliono che l’Unione Europea faccia di più per loro” dichiara Stella Kyriakides. Entro il primo quadrimestre del 2023 sarà adottato un nuovo quadro legislativo, aggiornato da “regole più forti ed eque per i nostri animali e agricoltori”. In vista del traguardo, gli stakeholder e i cittadini europei possono dare indicazioni e suggerimenti su come superare le carenze messe in luce nella recente valutazione della legislazione dell’UE sul benessere degli animali.

“L’obiettivo è rivedere questa normativa- spiega il Commissario alla Salute- per questo vorremmo sentire le vostre opinioni ed esperienze sull’idoneità delle regole attuali e su come potrebbero essere migliorate”.

Study to support the evaluation of the European Union strategy for the protection and welfare of animals 2012-2015

Animal Welfare: revisione normativa entro il 2023

Periodo di consultazione
15 ottobre 2021 – 21 gennaio 2022 (mezzanotte, ora di Bruxelles)
Accesso alla consultazione

(Fonte ANMVIOGGI)

Share this post

Leave a Reply

Your email address will not be published.